sabato 25 agosto 2007

Tu sei unico


"Il Signore mi ha chiamato fin dal seno materno, ha pronunziato il mio nome fin dal grembo di mia madre". (Isaia49:1)


Sigmund Freud diceva che quando nasce un bambino, proprio in quello stesso istante incomincia un progetto di vita.
Nella Bibbia, Dio ha detto che ci ha chiamati fin dal grembo materno, e stava parlando di te e di me.
Non riesco ad immaginare un Dio che possa creare esseri anonimi, o che "fabbrichi" prodotti in serie.
Lui non chiama le masse, ma chiama individui originali ed irripetibili come te.
Dio non è un fabbricante, è un artigiano, ed ogni suo capolavoro è espressione esatta e totale della sua arte.
Per questo motivo, non sei il risultato di un processo di produzione standardizzato, bensì la conseguenza di un' ispirazione, un frutto originale, irripetibile e speciale.
Forse in mezzo allo scoraggiamento, ai problemi assordanti che ti circondano, non riesci ad ascoltare la voce del tuo creatore che ti sta chiamando.
Il tuo Dio ti conosce bene, e non importa quanto ti senta giù, inutile e incapace, ascolta la sua voce!
Nella vita della maggior parte dei servi di Dio c'è stato un passato completamente opposto a quello che poi sono diventati.
Ho sentito tante testimonanze di grandi servi di Dio che mi hanno lasciata attonita: Dio ha il potere di apportare delle trasformazioni radicali e profonde nelle persone che decidono di consegnargli la propria vita.
Puoi farlo anche tu oggi!

2 commenti:

RACHELE ha detto...

Ciao Speranza
ho letto con molta curiosità il tuo blog e credo sinceramente che possa essere una luce per quanti sono nell'afflizione....anche questo blog ricorda quanto dio ci ama e con quanto amore ci chiama a se giorno dopo giorno in modi diversi.Che DIO possa benedire abbondantemente te ,quest'opera e quanti leggeranno quest'opera.E a te lettore , che Gesù possa entrare nel tuocuore e regnare nella tua vita con ogni benedizione...che la pace del Signore vi accompagni baci rachele

Speranza ha detto...

Grazie Rachele Dio benedica anche te, la tua famiglia e quanti stanno nel tuo cuore.
La luce di Dio non si spegnerà mai, lasciamola brillare attraverso le nostre stesse vite.
La pace di Dio dimori in te